D’Angelo: “Vi do la mia parola: questa squadra si salverà altrimenti potete venire a prendermi a casa”

D’Angelo: “Vi do la mia parola: questa squadra si salverà altrimenti potete venire a prendermi a casa”

Il capitano distrutto in conferenza stampa parla del momento difficile dal quale assicura si uscirà

“Ho sputato sangue per portare questa squadra in serie B, vi prometto che non retrocederemo”. Un capitan D’Angelo a pezzi, uno dei miglori in campo nella sfida persa con il Trapani parla del momento difficile: “La squadra era  arrabbiata con voglia di fare bene ma purtroppo non siamo riusciti ad arrivare a quello che volevamo. Le chiacchiere stanno a zero. Non va bene niente perchè quattro sconfitte fanno male, però non molliamo. Questa squadra si deve salavare e si salverà Mi sono fatto in quattro in questi anni e non voglio farmela scappare. Siamo in difficoltà ma abbassiamo la testa solo per lavorare. Dobbiamo trovare energie e motivazioni in ogni di noi che pensiamo che neanche esistono. Lavoriamo sodo e non arrivano i risultati quindi dobbiamo spingere ancora di più. Stiamo soffrendo molto e ci salveremo”.

Quando dalla sala stampa arriva la domanda da dove arrivi questa sicurezza D’Angelo è perentorio: “Io sono amante dei numeri e fino ad adesso i numeri ci danno ancora ragione. Non so come faremo questi punti per la salvezza. Sono stanco di parlare, sono il capitano e mi prendo le mie responsabilità e bisogna fare questi punti. Cercheremo la forza per trovarli anche sotto terra altrimenti potete venire a prendermi a casa”.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy