Dylan de Belder: si chiude per l’attaccante del futuro

Dylan de Belder: si chiude per l’attaccante del futuro

Milita nella Proximus League, serie B belga, con il Lommel. 15 gol su 22 gare quest’anno. E’ una seconda punta e Taccone è ai dettagli con il Waasl Beveren, proprietario del cartellino.

Si chiama Dylan de Belder. E’ nato il 3 aprile del 1992. Belga, in forza al Lommel Utd. Milita nella Proximus League, serie B belga. E’ in prestito dal Waasl Beveren. Ed ha realizzato 15 reti su 22 presenze. L’ultima, nello scorso week-end, in casa della capolista Antwerp che ha fruttato la vittoria per 0-1. E’ il vice capocannoniere della categoria. Ha una cosa in comune con Benjamin Tembe Mokulu. E’ assistito dalla Eleven Management, lo stesso gruppo di procuratori che ha portato in Italia l’attuale attaccante biancoverde. E che detiene anche la procura di Soumarè, l’ex Arnor Angeli, Realizza un gol ogni 128minuti, de Belder. Da solo ha messo a segno quasi il 40% delle realizzazioni del Lommel che attualmente staziona al settimo posto in classifica. Nazionale Under 21 belga, prima ancora Under 19 e Under 20. L’Avellino lo rileverà dal Beveren con un’operazione simile a quella che ha portato in Italia Bastien dall’Anderlecht. Prestito con diritto di riscatto e controriscatto a favore del Beveren.

 

LA SCHEDA DEL CALCIATORE (CLICCA QUI)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy