Ferrero agli ultras: “Aboliremo la tessera” E poi: “Voglio il Ferraris senza tornelli”

Ferrero agli ultras: “Aboliremo la tessera” E poi: “Voglio il Ferraris senza tornelli”

Il presidente della Sampdoria non finisce mai di stupire e lancia una proposta che raccoglie consensi negli ambienti degli ultras: “Aboliremo tessera del tifoso e tornelli. Sono un muro inutile. Ridiamo al calcio i valori di una volta”

Quando parla non lo fa mai in modo scontato. Ma le dichiarazioni rilasciate a Il Secolo XIX sono destinate a creare scalpore. Intento, il presidente della Sampdoria, Massimo Ferrero, raccoglie i consensi del mondo ultras e non solo. Abolire tessera del tifoso e tornelli sono le sue priorità. Molto probabilmente non basterà una dichiarazione e una intenzione nella forma a far cambiare le cose e le leggi, ma almeno si potrebbe cominciare ad intavolare una discussione importante anche in seno alla Lega di A e di B. “La tessera è uno dei tanti problemi di questo calcio malandato, io sono contrario, la voglio abolire, tiene lontana la gente ma non necessariamente i delinquenti” . Parole al vetriolo. “Nel calcio che voglio io, e se mi sarà consentito cercherò di realizzarlo con la nuova gestione dello stadio Ferraris, c’è ben altro, persino l’abolizione dei tornelli che sono un altro muro inutile…”. Dichiarazioni pesanti, destinate a creare rumore. D’Altronde Ferrero, quando parla, non è mai scontato.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy