Foscarini: “Avellino buona squadra. All’amico Tesser gli auguro il meglio dal prossimo match”

Foscarini: “Avellino buona squadra. All’amico Tesser gli auguro il meglio dal prossimo match”

Il tecnico della Pro Vercelli parla della sfida casalinga contro i lupi

“Dobbiamo essere bravi a far girare gli episodi dalla nostra parte. Loro hanno una classifica migliore e partono in vantaggio su questo”. Queste le prime parole di mister Foscarini sul match di domani al Piola contro i lupi del ritrovato Attilio Tesser. Il tecnico parla anche del cambio in panchina nella settimana prima della sfida con la sua Pro Vercelli: “Domani è la terza volta che affronteremo una squadra che ha appena cambiato allenatore: non è una cosa che mi piace molto perchè gli uomini in campo avranno motivazioni diverse. Noi dovremmo fare la nostra partita come sempre in ogni caso senza pensare a questo. Attilio è un amico, siamo cresciuti insieme nel Montebelluna: gli auguro il meglio, a partire dalla prossima partita”.

Poi il tecnico si sofferma sulle qualità che la sua squadra dovrà mettere in campo per spuntarla: “Voglio un grande approccio. Voglio una squadra intelligente e coraggiosa. Se domani facciamo bene, possiamo tirare un bel respiro: lo dico dalla partita con l’Ascoli, con tre punti metteremmo un bel mattoncino.Spero che la pressione si trasformi in pressione positiva, perché spesso la tensione blocca le gambe”.

Un ultimo pensiero sulla corsa salvezza: “Proveremo a chiudere il discorso prima della sfida con il Cagliari, ma in caso contrario siamo pronti a lottare fino all’ultimo minuto”.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy