Giallo a Salerno: Corvia ammonito due volte resta in campo

Giallo a Salerno: Corvia ammonito due volte resta in campo

La vittoria della Salernitana sul campo per 3-2 ai danni del Latina dovrebbe essere omologata anche in caso di ammissione di errore tecnico da parte dell’arbitro Abisso di Palermo

Il risultato sarà quasi sicuramente omologato. La Salernitana vince la sfida salvezza contro il Latina per 3-2 ma nei minuti finali la partita si tinge di giallo. Corvia, subentrato nella ripresa al 60′ al posto di Dumitru, viene ammonito due volte. La prima al 92′ per un fallo su Bagadur, la seconda il minuto dopo in occasione del fallo di mani in area di rigore che ha poi portato alla concessione del penalty realizzato da Coda. Abisso, però, pur avendo estratto il secondo giallo, complici anche le vibranti proteste dei pontini, non ha mostrato il rosso. Nè Abisso, nè gli assistenti arbitrali, nè il quarto uomo hanno aiutato il direttore di gara in quella occasione. La partita si è conclusa un minuto dopo il penalty e Corvia è rimasto in campo chiudendo lo stesso la gara. Da regolamento l’errore tecnico può comportare la ripetizione del match. Panico a Salerno dove le ipotesi si susseguono. Si attende la decisione del Giudice Sportivo dopo la lettura del referto arbitrale. Il risultato sarà molto probabilmente omologato perchè la Salernitana ha vinto sul campo e perchè non ha ricevuto un danno dalla presenza in campo del calciatore del Latina che doveva essere espulso. Di sicuro Abisso, e i suoi assistenti, saranno sospesi. Errore grave che non passerà inosservato.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy