Gol dopo 5 secondi e 49: è di Canotto il nuovo record italiano

Gol dopo 5 secondi e 49: è di Canotto il nuovo record italiano

E’ accaduto in Matera-Melfi (finita 2-3) in Lega Pro. Il calciatore del Melfi Luigi Canotto realizza il vantaggio dopo 5 secondi e 49 centesimi: battuto ogni record nazionale

Cinque secondi e 49 centesimi per andare a segno. E’ accaduto ieri nel derby lucano nel girone C di Lega Pro. La partita è tra Matera e Melfi. Un gol lampo, nemmeno il tempo di battere e l’esterno Luigi Canotto, lanciato sulla destra dal calcio d’inizio, entra in area e defilato porta in vantaggio il Melfi con un tiro preciso sotto la traversa. Cosa da non crederci. Ed ecco il record di tutti i tempi. Canotto ha battuto il primato detenuto da Paolo Poggi che nella stagione 2001, nel corso di Piacenza-Fiorentina (Serie A), impiegò solo nove secondi per metterla dentro. Non è record mondiale però. Quello difficilmente potrà essere battuto. Perché il 7 novembre 2009 Nawar al Abed dopo 2 secondi netti sbloccò l’incontro tra Al-Hilal e Al-Shoalah. Il giocatore calciò in porta da centrocampo dopo il calcio d’inizio e colse di sorpresa il portiere avversario.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy