[Highlights] Lupo Fidelis – Pari d’alta quota con l’Altavilla. Esordio per un ex Avellino

[Highlights] Lupo Fidelis – Pari d’alta quota con l’Altavilla. Esordio per un ex Avellino

di Michelangelo Freda, @m_freda21

Finisce pari il big match di Seconda Categoria Girone E fra Lupo Fidelis e Altavilla. Spalti gremiti nel segno dellla correttezza con un totale di 237 spettatori. Partita sentita da entrambe le parti con le due squadre che si affrontano a viso aperto aggredendo ogni singolo pallone.

Il primo tempo vede l’Altavilla attaccare gli spazi rispetto ad una Lupo Fidelis timorosa nelle ripartenze, D’Arienzo salva la porta biancoverde in più di un’occasione. Al 26’ Guerriero porta in vantaggio l’Altavilla con un gran movimento in area ad anticipare il difensore, ma la reazione della Fidelis è immediata. Sul finale del primo tempo la formazione guidata da mister Sfera reagisce sfiorando il goal con Caggiano che, con un colpo di testa, fa la barba al palo con il portiere gialloverde inerme.

Nel secondo tempo arriva il momento del neo acquisto Diego Ambrosio, classe 1987, che nella stagione 2004-05 figurava nella rosa dell’Us Avellino che batté in finale playoff il Napoli di De Laurentis, per lui un goal in Coppa Italia contro la Sassari Torres con la maglia biancoverde. Successivamente Ambrosio si legherà all’Acicatena in Serie D, per poi trasferirsi al Manfredonia in Serie C2, per lui anche una breve parentesi con il Treviso Union Quinto in Serie D. Un colpo importantissimo conseguito dal duo D’Adamo-Loschiavo che  apporta esperienza alla giovane formazione biancoverde.

La ripresa inizia immediatamente con l’espulsione del bomber dell’Altavilla, D’Argenzio, per somma di ammonizione.  La Fidelis approfitta della superiorità numerica ed inizia a pressare gli avversari: al 5’ la squadra di mister sfera si vede annullare il goal di Castronuovo per un fuorigioco molto dubbio. Pochi minuti dopo Ambrosio, su calcio di punizione, pesca Fabrizio Basso: il centrale biancoverde la passa verso il centro alla ricerca di Bergamino che firma il goal del pari. Il neo acquisto della Fidelis realizza il quinto goal in sei partite.

Partita che vede la Fidelis proiettarsi nella metà campo avversaria senza trovare il goal in più di in occasione ed un Altavilla che impensierisce la difesa biancoverde sui calci da fermo. Il risultato non cambia la parte alta della classifica che vede la Lupi Fidelis in testa a due lunghezze dall’Altavilla; il Grotta sorride e recupera due punti preziosi su entrambe le squadre.

 

I precedenti:

Stagione 2017-18

Altavilla – Lupo Fidelis 1-1
Lupo Fidelis – Altavilla 5-3

Semifinale playoff gara secca

Lupo Fidelis – Altavilla 0-0 (fino al 120º) Fidelis qualificata per miglior punteggio

Stagione 2018-19

Altavilla – Lupo Fidelis 1-1
Lupo Fidelis – Altavilla 1-1

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy