Latina-Avellino: Avellino imbarazzante. Tesser non aveva tutte queste colpe…

Latina-Avellino: Avellino imbarazzante. Tesser non aveva tutte queste colpe…

Ennesimo passo falso. La cura Marcolin non funziona. Squadra in caduta libera.

Pessima prestazione dei lupi che non entrano mai nel vivo del gioco. Il primo tempo parte con i padroni di casa che provano a fare gioco, e vanno vicini alla rete all’ottavo minuto con Boakye che con una girata in area colpisce il palo. Continuano a fare gioco i padroni di casa e al 30′ passano in vantaggio con una magistrale punizione battuta da Mariga. A pochi secondi dal termine del primo tempo il Latina raddoppia con Boakye abile a liberarsi in area di Biraschi e spingere la palla in rete. La ripresa inizia allo stesso modo del primo tempo con i padroni di casa a fare gioco e al 61′ triplicano le marcature con un gran tiro da fuori area di Scaglia che si insacca alle spalle di Frattali. La partita non regala più grosse emozioni e al 90′ sono i padroni di casa a festeggiare e portare a casa tre punti importanti per la lotta salvezza. L’Avellino è in caduta libera e probabilmente quella di oggi è stata la peggior partita disputata fino ad ora. La cura Marcolin non si vede per nulla, siamo sicuri che il colpevole era mister Tesser?

Migliori azioni del match

1′ PARTITI! E’ iniziata Latina-Avellino!

6′ BOAKYE! PALO DEL LATINA! Scaglia riceve largo a destra. Traversone verso Boakye, che riesce a girare in qualche modo, mandando la palla sul palo!

30′ GOL! MARIGA PORTA IN VANTAGGIO IL LATINA! Mariga va alla battuta del calcio di punizione, disegnando una traiettoria perfetta che non lascia scampo a Frattali!

36′ BOAKYE! Mariga allarga a Schiattarella. Bella imbeccata per Boakye che colpisce e manda di poco fuori!

45′ D’ANGELO! Il capitano riceve sul centrodestra, si gira e fa partire un diagonale insidioso. Palla di un nulla a lato!

49′ GOL ! BOAKYE RADDOPPIA! Bruscagin corre sulla corsia destra, guadagna il fondo e crossa. Boakye è il più lesto in area e gira in rete!

61′ GOL ! SCAGLIA CALA IL TRIS! Riceve il numero 8, che si gira sulla trequarti, converge e fa partire un sinistro che non lascia scampo a Frattali!

89′ INSIGNE! Va a battere lui una punizione dai venticinque metri, ma la traiettoria è alta!

FINE PARTITA!

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy