Longo: “Ci siamo fatti male da soli. Il progetto biancoverde avrà bisogno di tempo per raggiungere la maturità”

Longo: “Ci siamo fatti male da soli. Il progetto biancoverde avrà bisogno di tempo per raggiungere la maturità”

Il tecnico della Pro Vercelli: “Senza nulla togliere all’Avellino credo che abbiamo fatto quasi tutto noi”

Il tecnico della Pro Vercelli Longo è il primo a scendere in sala stampa e analizza la partita secondo la sua prospettiva: “Ci aspettavamo una squadra motivata e un ambiente che avrebbe spinto la squadra a fare i tre punti. Senza nulla togliere all’Avellino credo che abbiamo fatto quasi tutto noi: un errore di disimpegno in una gara equilibrata con la migliore occasione per noi fino al loro vantaggio. Riagguantato il pareggio un’altra ingenuità. Nel secondo tempo c’erano le premesse per fare ancora una buona partita. Lo abbiamo fatto ma prendere gol dopo ciqnue minuti fa diventare tutto difficile. Abbiamo cercato sempre di riaprire la partita ma lo abbiamo fatto troppo tardi”.

Un Avellino con Verde seconda punta che però non ha sorpreso il tecnico della Pro Vercelli: “Sapevamo che l’Avellino avrebbe giocato cosi con Verde seconda punta e con Asmah, Belloni, Omeonga e Soumarè pronti a farci male in velocità. In campo siamo stati bene ma le disattenzioni nostre ci hanno penalizzato”.

Avellino e Pro Vercelli due squadre con molti giovani e con un progetto fondato sulla linea verde: “Credo sia una scelta per entrambe le società molto valida con tanti giocatori ben dopo il novanta. Sono progetti importanti che si deve avere forza di supportali e cercare con il tempo la maturità di tutti: ambiente, tifoseria e società che uniti devono dare tempo per raggiungere la giusta maturità di tutti”.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy