Nusco, un Comitato per dire no alla demolizione del campo di calcetto

Nusco, un Comitato per dire no alla demolizione del campo di calcetto

“Il campo di calcetto è fondamentale per la vita del centro storico del paese e l’unico punto di svago per noi giovani”. A parlare è Emanuele Librasi, promotore e portavoce del comitato popolare costituitosi nella giornata di ieri in quel di Nusco (AV) per evitare la demolizione del campetto situato all’interno della “Villa Nuova”.

“Il campo di calcetto è fondamentale per la vita del centro storico del paese e l’unico punto di svago per noi giovani”. A parlare è Emanuele Librasi, promotore e portavoce del comitato popolare costituitosi nella giornata di ieri in quel di Nusco (AV) per evitare la demolizione del campetto situato all’interno della “Villa Nuova”. Inizialmente il progetto prevedeva la salvaguardia del campetto con interventi di manutenzione, mentre ora si è deciso di demolirlo. Decisione che ha spinto il giovane Librasi ad attivarsi in prima persona per tutelare quello che è “l’unico punto di attrattiva per i giovani del paese”, concetto sul quale il comitato punta più di ogni altro. “Ci siamo mossi per raccogliere il maggior numero possibile di firme al fine di sensibilizzare l’amministrazione comunale. Invitiamo tutti, giovani e non, a partecipare”. Appuntamento, per tutti gli interessati, fissato per domenica 19 giugno. I membri del comitato saranno attivi per la raccolta delle firme a partire dalle ore 10:00 in piazza Natale.

1

2

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy