Pescara – Oddo perde altre due pedine: “Ad Avellino dovrò inventare. Lupi non in linea con i loro obiettivi”

Pescara – Oddo perde altre due pedine: “Ad Avellino dovrò inventare. Lupi non in linea con i loro obiettivi”

Il Pescara continua a perdere pezzi in vista della sfida contro l’Avellino e Oddo parla della situazione della difficoltà

Il Pescara continua a perdere pezzi in vista della sfida contro l’Avellino. Nell’allenamento odierno si sono fermati anche Mandragora e Bruno che si vanno a sommare alle assenze di Benali, squalificato per quattro giornate dal giiudice sportivo, di Zuparic e Lucas Torreira appiedati per un turno e agli infortuni di Coda, Crescenzi, Mazzotta e Zampano. Il tecnico Oddo oggi in conferenza stampa non nasconde le difficoltà che tutte queste assenze gli creano per la sfida di venerdi sera contro l’Avellino e ha pensato anche ai giovani della primavera: “Siamo in emergenza. Ad Avellino dovrò inventare qualcosa vista la situazione di oggettiva difficoltà. Nella primavera non ci sono ragazzi pronti fisicamente ma potrà affidarmi a Diamoutene. I difensori centrali della rosa primavera sono bravi ma non pronti da un punto di vista atletico per affrontare partite come queste. Oggi si sono fermati Mandrogara e Bruno ma spero di recuperarli. Anche Zampano potrebbe recuperare. L’Avellino ha molta esperienza e non merita quella posizione in classifica. Al momento non è in linea con i suoi obiettivi iniziali”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy