Quartu saluta il baby calciatore sfortunato e il Cagliari gli dedica la prossima vittoria

Quartu saluta il baby calciatore sfortunato e il Cagliari gli dedica la prossima vittoria

I funerali del piccolo Luca tra commozione e rabbia per una vita volata via troppo presto

“Luca è passato da un prato sintetico verde ad un prato meraviglioso e immenso dove gioca con gli angeli ed è felice”. Queste le parole del parroco di Quartu che cercano di lenire il dolore per la scomparsa di Luca il baby giocatore che per una rovesciata ha perso la vita. Ieri tutta la Sardegna con centinaia e centinaia di persone si è raccolta per salutare lo sfortunato ragazzino che come tanti voleva solo divertirsi con un pallone di calcio. Alle esequie c’erano tantissimi personaggi del mondo dello sport come la bandiera sarda Gigi Riva seduto nelle prime file nella gremitissima Basilica di Sant’Elena a Quartu. Una giornata triste per ogni appassionato di calcio e per il mondo dello sport. Tanti i saluti per quel bambino della San Francesco che da oggi non potrà rincorrere più il suo sogno e che lascia un vuoto oltre per la sua famiglia in un’intera comunità. Anche il Cagliari calcio nei giorni scorsi ha fatto sapere tramite la sua pagina Facebook che ricorderà il piccolo Luca a cui dedicherà la prossima vittoria.

cagliari calcio

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy