Rastelli tuona: “Troppo accanimento, non ci stiamo godendo nulla”

Rastelli tuona: “Troppo accanimento, non ci stiamo godendo nulla”

Il tecnico del Cagliari parla dopo il ko di Ascoli. “Non siamo in serie A ma ci saremo a breve. Devo solo isolare la squadra dalle critiche”

“Non ce la stiamo godendo per nulla. Troppe pressioni. Vinci e ti dicono che non hai giocato bene, lo fai bene e ti dicono che però il Crotone è davanti. Quando poi perdi, apriti cielo. Dico che non ce la stiamo per nulla godendo. Non siamo ancora in serie A, è vero. Ma presto ci saremo. Dobbiamo solo restare tranuilli e scrollarci di dosso questa responsabilità di dover vincere e convincere sempre”. Massimo Rastelli tuona contro tutti dopo il ko di Ascoli. “Lavoreremo come abbiamo sempre fatto. Non ci gira bene ultimamente, per responsabilità nostre e per sfortuna, forse. Abbiamo anche finito di dire che al Cagliari regalano rigori visto che oggi non ce n’è stato concesso uno clamoroso. Le critiche vanno bene e le accettiamo se sono costruttive. Ma l’accanimento no. Questo non lo accetto”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy