Sacripanti: “Ho sentito Tesser, a lui la mia solidarietà”

Sacripanti: “Ho sentito Tesser, a lui la mia solidarietà”

Un’amicizia nata nello scorso autunno durante un pranzo prima del match tra Sidigas Avellino e Dolomiti Energia Trento e consolidatasi nel tempo fuori dal campo. Ha voluto manifestare la sua vicinanza di stima e d’affetto coach Stefano Sacripanti dopo aver appreso della notizia dell’esonero dell’amico Attilio Tesser: “Ci siamo sentiti telefonicamente. Mi è dispiaciuto per quanto accaduto. Attilio è un ottimo professionista e gli faccio il mio in bocca al lupo per il futuro.”  Il coach della Scandone, grande appassionato di calcio, era infatti solito andare ad assistere agli allenamenti al “Partenio – Lombardi” dei lupi per apprendere insegnamenti tattici osservando le sedute dirette dal trainer di Montebelluna.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy