Salernitana, Lotito: “Tifosi scontenti? Ringraziassero Dio che sono in B. Vogliono salire? Trovassero un altro presidente”

Salernitana, Lotito: “Tifosi scontenti? Ringraziassero Dio che sono in B. Vogliono salire? Trovassero un altro presidente”

Le parole del presidente Lotito che se la prende con i propri tifosi

di Redazione Sport Avellino

La Salernitana punta a chiudere la stagione 2017/18 con grande tranquillità, a non farsi immischiare nella zona calda in queste ultime giornate e pianificare il futuro. Futuro che si chiama stagione 2018/19, e cioè, l’anno del centenario della squadra granata, nata nel 1919.

Per il centenario, i tifosi della Salernitana hanno chiesto al presidente Claudio Lotito un regalo, la promozione in Serie A. Tifosi che hanno anche spesso contestato il presidente per annate poco redditizie e ambiziose.

Secondo quanto riporta Tuttosalernitana.com, il presidente Lotito, stanco di contestazioni e malcontento dei tifosi, avrebbe chiesto di trovare un nuovo presidente ai tifosi, tanto, nel caso la Salernitana dovesse salire in Serie A, lo stesso Lotito sarebbe costretto a cedere in pochi mesi, visto che un presidente non può avere due squadre nella stessa serie.

Queste le parole di Lotito: “I tifosi sono scontenti? Trovassero un altro presidente che li porti in Serie A, tanto io nel caso riuscissi a farlo, lo stesso dovrei poi vendere la società in 3 mesi. Non potrò mai avere due società nella stessa serie, quindi dovrò cedere lo stesso. Nel calcio non bisogna mai dare nulla per scontato: i tifosi devono ringraziare Dio se la Salernitana è in cadetteria. Come si fa ad andare in A con 6000 spettatori?”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy