Salerno, il giorno del derby: predisposto nei minimi particolari il piano sicurezza e viabilità

Salerno, il giorno del derby: predisposto nei minimi particolari il piano sicurezza e viabilità

Viabilità limitata sin dalle ore otto del mattino, circolazione ferroviaria della metropolitana interrotta per alcune femrate, zone off-limits anche ai pedoni e container predisposti per evitare il contatto tra tifoserie

Viabilità limitata sin dalle ore otto del mattino, circolazione ferroviaria della metropolitana interrotta per alcune femrate, zone off-limits anche ai pedoni e container predisposti per evitare il contatto tra tifoserie. La città di Salerno attende l’inizio del derby con un piano sicurezza pianificato nei minimi dettagli. Due sole strade di accesso all’Arechi ben separate per i tifosi della Salernitana e dell’Avellino: Via S. Allende per poi imboccare Via Matteo Schiavone oppure Via Agostino Di Bartolomei per i tifos del cavalluccio marino e Via Wenner, Via Fangarielli, Viale Pastore invece saranno le arterie che porteranno i supporter biancoverdi a destinazione in un percorso finale composto da container per evitare eventuali contatti tra tifoserie ed entrare in totale tranquillità alla curva Nord dell’Arechi.

Previsti circa 500 uomini delle forze dell’ordine che accompagneranno sia i 2000 tifosi biancoverdi che arriveranno a Salerno principalmente attraverso i pullman predisposti dalla tifoseria organizzata, sia gli ottomila tifosi dei granata che sosterranno la squadra di casa.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy