San Tommaso – Delegato LND ispeziona gli impianti: De Cicco di Pratola campo da rifare, Roca struttura fatiscente

San Tommaso – Delegato LND ispeziona gli impianti: De Cicco di Pratola campo da rifare, Roca struttura fatiscente

di Redazione Sport Avellino

Ieri un Delegato della Lnd ha visitato insieme ai dirigenti del San Tommaso Calcio gli impianti sportivi del Roca di San Tommaso e il De Cicco di Pratola serra. Una visita che ha visto la società neo promossa confrontarsi con i dirigenti della Lnd per comprendere quale sia l’impianto sportivo più adatto per la prossima stagione. Il Roca di San Tommaso come struttura è stata definita perfetta dai dirigenti della Lnd, ovviamente con gli adeguati rifacimenti da dover apportare ad una struttura abbandonata a se stessa, con un manto erboso e gli spogliatoio da rifare, ma le dimensioni sarebbero perfette per disputare il campionato di Serie D.

Discorso diverso per il De Cicco di Pratola: andrebbero rifatte le uscite di sicurezza, l’ingresso per il settore ospiti ma il problema principale sarebbe però nelle dimensioni del campo da gioco, definito troppo piccolo dalla Lnd. Il sindaco di Pratola, presente alla visita, ha dato il proprio appoggio affinché si possano portare avanti tutti i lavori necessari affinché si possa giocare il campionato di Serie D.

Adesso la società è a lavoro per trovar la soluzione migliore e compatibile con il proprio progetto societario, il Comune di Avellino, commissariato, non sembra molto intenzionato a portar avanti i lavori necessari per il rifacimento del Roca di San Tommaso, evidenziando un forte distacco dalla società avellinese appena promossa in Serie D. Curiosità vuole che nonostante l’invio di una p.e.c. per chiedere l’apertura dell’impianto per la visita dei dirigenti della LND, gli addetti del comune si siano presentati con un ritardo di oltre un ora.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy