Serie B – Bari addio a Paparesta, Perugia nei guai per colpa di Santopadre

Serie B – Bari addio a Paparesta, Perugia nei guai per colpa di Santopadre

I due club accumunati dai colori sociali stanno vivendo ore difficili

Stessi colori sociali momenti difficili per entrambe le società. Bari e Perugia non stanno passando ore tranquille: in Puglia l’Assemblea ordinaria dei soci della FC Bari 1908 SpA ha deliberato l’esecuzione della delibera del 3/6 giugno 2016 mediante la regolare sottoscrizione del pacchetto di maggioranza da parte del socio Kreare Impresa Srl e le dimissioni dell’intero organo amministrativo.Il nuovo assetto proprietario ha nominato quale Amministratore Unico di FC Bari 1908 SpA il dott. Cosmo Antonio Giancaspro.

In Umbria stati d’animo molti diversi in quanto la Procura di Rieti sta indagando per reati fiscali il presidente del club perugino Massimiliano Santopadre. Secondo quanto emerso finora nell’indagine del sostituto procuratore Lorenzo Francia, alcune società a cui farebbe capo il patron dei grifoni avrebbero emesso tra loro fatture false per un totale di 90 milioni di euro, al fine di ottenere indebiti vantaggi fiscali. L’obiettivo – secondo la Procura reatina – sarebbe stato quello di creare tramite intestazioni a teste di legno e movimenti finanziati risorse da convogliare sul Perugia calcio.

Non proprio momenti tranquilli nei quartieri alti dei due club biancorossi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy