Serie B – Dopo l’incendio della sua auto mister Cosmi parla con il cuore al popolo trapanese

Serie B – Dopo l’incendio della sua auto mister Cosmi parla con il cuore al popolo trapanese

Un comunicato breve ma intenso con il tecnico che si rivolge alla gente di Trapani

Dopo l’episodio di qualche giorno fa con l’incendio nella notte della sua auto e la richiesta alla società di prendersi qualche giorno per riflettere ma soprattutto per stare vicino alla famiglia il tecnico del Trapani Serse Cosmi parla con il cuore al popolo di Trapani. Il tecnico tramite un comunicato ufficiale ha voluto esprimere che: “Mi sembra importante oggi, a mente più serena, dire due parole alla gente di Trapani, che mi ha manifestato da subito il suo affetto e la sua vicinanza, così come ha fatto sin dal primo giorno in cui sono arrivato in città. Ciò che mi dispiace di questa vicenda, è vedere il loro dolore, la cosa più triste è stata leggere nei loro occhi quasi la volontà di chiedermi scusa per qualcosa, di cui non abbiamo certezza e di cui non avevano responsabilità. Da due anni ormai mi sento orgogliosamente portavoce di questa terra e della sua gente e mi ha ferito vedere descrivere una città per quella che non è. In questo momento, voglio semplicemente dire che per me questo episodio non cambia nulla nel mio sentimento verso Trapani e nel mio rapporto con la gente di Trapani. Anzi, il mio amore verso Trapani e la sua gente si rafforza, sentendomi sempre di più un figlio di questa terra, anche se adottivo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy