Serie C – Cuneo e Lucchese negligenti, presentato ricorso alla Corte di Giustizia Federale

Serie C – Cuneo e Lucchese negligenti, presentato ricorso alla Corte di Giustizia Federale

di Redazione Sport Avellino

Situazione complicata in quel di Cuneo. La squadra vive in fondo alla classifica dati i 23 punti di penalizzazioni inflitti dalla Lega di Serie C per non aver mai presentato una fideiussione idonea a garanzia del prosieguo del campionato. In queste settimane vi è stato un lungo tira  e molla tra la società piemontese e la Lega, in quanto, quest’ultima, ha inflitto una multa al Cuneo e alla Lucchese pari a 350.000 euro in sostituzione della garanzia originaria. La società biancorossa in questi giorni ha tranquillizzato i propri tifosi sostenendo di poter pagare la multa con i crediti sportivi vantati in lega, situazione border line perché è da chiarire se una società a cui sono contestati degli illeciti amministrativi, possa ricevere tali somme dalla lega calcio. Ma a quanto pare questa versione non sembrerebbe del tutto veritiera, infatti dal Consiglio Comunale svoltosi ieri a Cuneo, sarebbe emerso che il club non avrebbe mai pagato la multa con i soldi maturati dal credito sportivo ma avrebbe presentato ricorso presso la Corte di Giustizia d’Appello Federale contro la multa, seguendo lo stesso percorso della Lucchese, società negligente come il Cuneo. Adesso bisogna aspettare la decisione della Corte che arriverà il giorno 28 marzo 2019.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy