Soddimo: “Il Palermo è la favorita ma dietro c’è il Frosinone”

Soddimo: “Il Palermo è la favorita ma dietro c’è il Frosinone”

L’attaccante gialloazzurro a Sportitalia analizza il momento vissuto dai ciociari

Commenta per primo!

Il pareggio arrivato con lo Spezia ha lasciato l’amaro in bocca al Frosinone, avversario venerdì sera dell’anticipo allo stadio “Stirpe” contro l’Avellino. A confermarlo è anche l’attaccante Danilo Soddimo, intervenuto negli studi di Sportitalia: “Non ne voglio parlare, non amo commentare le decisioni arbitrali. Posso dire che alla fine di una stagione gli errori si compensano sempre per tutte le squadre. Contro lo Spezia abbiamo fatto una bella gara, siamo riusciti a sbloccarla meritatamente poi peccato per quel rigore. Personalmente invece sono quasi pronto per il rientro.”

La formazione di Moreno Longo, attualmente secondo con 24 punti e in ritardo di una sola lunghezza dalla capolista Palermo, è una delle candidate al salto di categoria a fine stagione: “La squadra che più mi ha stupito più di tutte è il Palermo. Credo sia la candidata numero uno alla vittoria finale. Il Parma, poi, è una Società storica, di blasone quindi entra di diritto tra le formazioni favorite per la promozione in serie A. Logicamente ci siamo anche noi e l’Empoli.”

Soddimo parla a 360° gradi di questa sua esperienza col Frosinone e svela un curioso aneddoto sull’etica lavorativa che contraddistingue l’intera società: “E’ un grande motivatore, lavora tantissimo sul campo. Vi svelo un particolare: io, che da qualche giorno che sto facendo terapie per il recupero dall’infortunio, quando mi reco al Centro Sportivo in orari strani e diversi dai soliti di allenamento trovo sempre lo staff tecnico lì a lavorare. Il mister ed i suoi collaboratori sono dei grandi professionisti.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy