Svolta societaria Bari calcio: ora si può pensare davvero in grande

Svolta societaria Bari calcio: ora si può pensare davvero in grande

Il Bari continua sul campo a inanellare risultati utili e a scalare posizioni in classifica ma la svolta vera e propria sembra arrivare dalle scrivanie della società

Il Bari continua sul campo a inanellare risultati utili e a scalare posizioni in classifica ma la svolta vera e propria sembra arrivare dalle scrivanie della società. Il Bari ha infatti ufficializzato tramite il portale ufficiale dei galletti l’acquisizione del 47,5% del pacchetto azionario del Bari da parte dell’imprenditore malese Ahmad Noordin Datò. Fondi freschi e voglia di fare le cose in grande nel futuro dei biancorossi che comunicato l’avvenuta cessione delle quote societarie tramite questo comuicato: “F.C. Bari 1908 S.p.A comunica che in data odierna si è tenuto un Cda per l’esame del bilancio semestrale relativo al periodo 1/07/2015 – 31/12/2015. Nel corso dello stesso Cda il presidente Gianluca Paparesta, preliminarmente, ha informato tutti i componenti che lo scorso 8 aprile, a titolo personale in qualità di socio titolare del 95% del pacchetto azionario, ha sottoscritto un accordo preliminare per la cessione del 50% delle proprie azioni all’imprenditore malese Mr. Dató Dr. Noordin Ahmad. I dettagli dell’operazione saranno comunicati nei prossimi giorni nel corso di un’apposita conferenza stampa alla quale parteciperà lo stesso imprenditore malese. Contestualmente sono stati coinvolti l’advisor del socio di maggioranza, Banca Popolare di Bari, e del nuovo acquirente, avv. Grazia Iannarelli, per quanto di loro competenza. Il Cda, alla luce di questa informazione, riprenderà l’esame del bilancio semestrale nei prossimi giorni”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy