Ternana, al rientro degli allenamenti lo striscione polemico: “Senza orgoglio e dignità, che giocate a fa’”

Ternana, al rientro degli allenamenti lo striscione polemico: “Senza orgoglio e dignità, che giocate a fa’”

Le fere sono tornate ad allenarsi ieri dopo la matematica retrocessione di sabato

di Redazione Sport Avellino

La Ternana dopo il ko di sabato a Vercelli è matematicamente in Serie C (insieme alla Pro Vercelli). Le fere di mister De Canio sono tornate ad allenarsi ieri al Liberati, per preparare la gara di venerdì sera contro l’Avellino.

Come riporta il portale Umbriaon, la contestazione non è mancata nei confronti della squadra. Ieri, pochi ma rumorosi tifosi, hanno contestato tutti, insultando i giocatori e la dirigenza.

Inoltre è poi stato esposto uno striscione eloquente in tribuna, uno striscione che recitava: “Senza orgoglio e dignità, che giocate a fa’, (la foto in testa all’articolo è sempre ripresa da Umbriaon.it) il messaggio esposto.

Insomma, un clima ovviamente di protesta e malcontento in quel di Terni.

L’Avellino dovrà fare attenzione a non sottovalutare nulla, andare a giocare la propria gara e pensare di giocare contro una squadra che lotta ancora per qualcosa. Non bisogna cadere in trappole simili pensando di trovare una squadra e un ambiente dimesso dopo la retrocessione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy