Ternana, rientro con paura: assaltato il pullman della squadra

Ternana, rientro con paura: assaltato il pullman della squadra

La sconfitta nel derby contro il Perugia non è andata giù ad un gruppo di tifosi. L’assalto alle ore 19.40 circa. Bombe carta e fumogeni contro il torpedone: un vetro rotto e nessun ferito. Dopo l’intervento delle forze dell’ordine è rientrata la protesta

E’ stato un rientro per nulla tranquillo quello della Ternana dopo il ko nel derby contro il Perugia. Erano circa le 19.30 quando una settantina di tifosi hanno atteso la squadra di rientro dalla vicina Perugia dinanzi al “Garden”. Sono stati attimi concitati e di paura per l’intero staff. L’esplosione di diverse bombe carta e il lancio di oggetti all’indirizzo del torpedone hanno provocato anche la rottura di un vetro di finestrino nel lato posteriore del mezzo. Attimi di paura per la squadra fino a quando sono intervenute le forze dell’ordine che hanno blindato il mezzo e permesso ai tesserati di scendere e ripararsi all’interno della struttura dove, dopo poco, con la mediazione delle stesse forze dell’ordine, c’è stato un incontro  tra una delegazione della squadra ed una della tifoseria. Il tutto è tornato alla normalità dopo un’oretta. I calciatori e lo staff sono tornati a casa. Non senza paura.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy