Tesser: “Ci proviamo ma è un momento di difficoltà. Valutiamo se potrebbe essere utile andare in ritiro”

Tesser: “Ci proviamo ma è un momento di difficoltà. Valutiamo se potrebbe essere utile andare in ritiro”

Le parole del tecnico dell’Avellino al termine del match perso contro lo Spezia

Tesser durante la conferenza stampa post match parla anche del gruppo e del momento difficile che la squadra sta affrontando: “Questi ragazzi hanno dimostrato di poter dare di più, abbiamo due punti in più dell’andata che comunque son pochi, ma questa squadra ha fatto numeri  importanti in passato e ora queste due sconfitte sono figle di due partite con noi cha abbiamo avuto le più nitide occasioni e non le sfruttiamo mentre l’avversario ci punisce. Purtroppo nel calcio ha ragione chi segna e non credo che nel passato era un gruppo sopravvalutato ma è un gruppo che da tutto e quando non sta al meglio paga in questa categoria qualcosa in più. Abbiamo dimostrato di portecela giocare con tutti e siamo stati in alto in classifica ma ora ci stiamo un attimo perdendo”.

Se potrebbe servire un ritiro, Tesser afferma:”Vedremo. Siamo stati insieme tutta questa settimana visti gli impegni ravvicinati ma erano tre partite importanti e siamo uscite con le ossa rotta. Io dico che bisogna pensare partita per partita e cercare di far risultato. Ho visto i giocatori che si sono impegnati fino alla fine e dare tutti a grande intensità ma significa che serve qualcosa in più. Potrebbe essere opportuno un ritiro, lo avevo proposto all’andata dopo Vicenza e non la vedo affatto una cosa punitiva ma sono momenti in cui serve trovare un pò di condizione e vedere dove si può e si deve migliorare. Naturalmente ci penserò con calma e non cosi a caldo”.

Sugli acquisti dell’Avellino Tesser viene stuzzicato in sala stampa ma il tecnico è perentorio: “Non sono abituato a fare commenti. Per correttezza parlo con la proprietà nelle sedi opportune, ci confrontiamo e valutiamo il da farsi”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy