Tesser: “Dare il massimo per vincere contro la squadra più in forma del momento. Ora è importante”

Tesser: “Dare il massimo per vincere contro la squadra più in forma del momento. Ora è importante”

Mister Tesser analizza la sfida con lo Spezia che andrà in scena sabato al Partenio-Lombardi

Dopo la sconfitta subita nel turno infrasettimanale contro il Brescia, l’Avellino è atteso dalla delicata sfida contro lo Spezia. Queste le dichiarazioni di mister Tesser alla vigilia dell’incontro di domani: “Contro lo Spezia dobbiamo giocare una partita importante, si gioca sempre per vincere, per ottenere i tre punti ma giochiamo contro una squadra che dopo il mercato di gennaio per punti fatti si troverebbe prima in classifica. Ci deve essere voglia di vincere senza paura nonostante la sconfitta di Brescia dove abbiamo avuto diverse occasioni, ma il calcio è fatto di episodi come con il Livorno dove abbbiamo creato di meno e avuto di più in termini di risultato, con il Brescia siamo stati poco cinici e poco fortunati”

Dunque l’Avellino arriva alla sfida con lo Spezia dopo una settimana fatta da una vittoria fortunata e una sconfitta: “Dopo la vittoria con il Livorno abbiamo salvato l’atteggiamento della squadra dicendo che ha messo il cuore, ma con il Brescia non dovevamo perdere è successo solo perchè non abbiamo messo la palla dentro, loro con un tiro in porta hanno vinto la partita”.

Poi Tesser  fa un appunto anche sul 4-3-3 proposto a Brescia e di alcune critiche sull’attacco biancoverde: “Sbaffo ha giocato sull’esterno è un giocatore duttile può ricoprire diversi ruoli, Tavano viene considerato una prima punta ma può giocare anche da seconda punta. Non capisco dove sono queste critiche”.

Dopo che il presidente ha voluto incontrare la squadra il timore è che gli umori dello spogliatoio siano diversi ma Tesser chiarisce che: “Domani è una partita importante, disputiamo una sfida difficile contro una squadra forte, sono molto tranquillo di andare avanti con il lavoro che facciamo sempre per lo stesso obiettivo. I giocatori  hanno fatto quel che dovevano fare e domani non dovranno avere timore di nulla”.

Tesser non scopre le sue carte sulla possibile formazione: “Per quanto riguarda la formazione solo due certezze, in avanti giocheranno Mokulu e Castaldo”.

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy