Tutti invocano Mokulu, Marcolin spiega: “Ho parlato con lui. La prima è entrato, la seconda non ho potuto e ora…”

Tutti invocano Mokulu, Marcolin spiega: “Ho parlato con lui. La prima è entrato, la seconda non ho potuto e ora…”

Sembra essere arrivato il momento del ritorno in campo di Benjamin Mokulu dal primo minuto con Marcolin che spiega le sue scelte

Dopo ventidue giornate sempre a segno l’Avellino sembra aver perso la via del gol facendo registrare zero marcature nelle ultime tre giornate. L’arrivo di Marcolin per questioni di modulo tattico ha portato all’esclusione dal primo minuto contro il Crotone e per tutta la partita di Latina anche bomber Mokulu, capocannoniere biancoverde in stagione. La piazza al triplice fischio al Francioni ha espresso con ogni mezzo il disappunto per l’esclusione del bomber belga che in questa stagione grazie ai suoi gol ha tolto molte volte le castagne dal fuoco. Complice l’infortunio di Gavazzi e un maggior peso in attacco richiesto da mister Marcolin sembra arrivato il suo momento. Il tecnico su una domanda riguardo l’esclusione dell’ariete biancoverde ha spiegato che: “A Latina non dal primo minuto ma dopo venti ho dovuto effettuare due cambi che mi hanno compromesso tutto e non è potuto entrare. Ho parlato con lui, il giocatore sa quanto a me piace un attaccante come lui. All’inizio ho provato una staffetta con Castaldo perchè volevo vedere quanto valeva un attaccante da solo con gli altri che arrivavano lanciati con il Crotone abbiamo fatto bene, un po’ meno a Latina. La prima è entrato, la seconda non potevo fare cambi perchè si poteva fare male qualcuno e avrei compromesso tutto ma domani si può fare in partenza”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy