“A Sanremo ho preso una rivincita che aspettavo da un anno”

“A Sanremo ho preso una rivincita che aspettavo da un anno”

Mel Donniacuo trionfa al Guanto d’Oro 2016

L’anno scorso la corsa si era fermata in semifinale. Dodici mesi dopo è arrivata l’attesa rivincita. Mel Donniacuo trionfa al “Guanto d’Oro d’Italia femminile 2016”  battendo nella finalissima  la pugliese Cristina Mazzotta. L’evento è stato organizzato dalla Sanremo Boxe e svoltosi nel Casinò nello scorso fine settimana. Il pugile di Montoro, appartenente al team Asd Real San Felice, ottiene la medaglia d’oro nella massima competizione italiana. Si tratta del terzo successo nel corso degli ultimi dodici mesi dopo il titolo vinto nei campionati universitari e quello italiano assoluto dello scorso mese di dicembre.

Cammino in crescendo per Donniacuo che nei quarti di finale ha superato Camilla Abbiuso per poi ripetersi in semifinale contro Valentina Santambrogio. “Nel primo match ho fatto affidamento alla mia esperienza e alla tranquillità nel poter battere l’avversaria. – racconta la protagonista – La tensione l’ho avvertita un pò in semifinale ma per mia fortuna sono riuscita a trasformare la delusione dello scorso anno in energia per ottenere la finale e poi vincere. E’ una grande soddisfazione e frutto del lavoro del mio team a cominciare dal Maestro Giancarlo Sarro fino al Team Director Gerardo Donniacuo. Sono stati tre giorni intensi e indimenticabili.”  Il successo della Donniacuo nella categoria 69 kg è stato celebrato anche dall’Amministrazione Comunale di Montoro col sindaco Mario Bianchino e l’Assessore allo Sport Guariniello.

Da domani la nuova regina italiana del “Guanto d’oro” sarà impegnata  domani ad Assisi in ritiro con la Nazionale azzurra fino al prossimo 5 luglio. Si lavorerà per preparare i prossimi impegni dopo le Olimpiadi di Rio.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy