Basket Avellino – Sacripanti: “Vittoria che dedichiamo a Ragland, prova di gran maturità”

Basket Avellino – Sacripanti: “Vittoria che dedichiamo a Ragland, prova di gran maturità”

L’analisi a fine partita del coach biancoverde che sottolinea la forza del gruppo

Al termine di gara 2 coach Pino Sacripanti commenta così la vittoria della sua squadra: “Era una gara difficile perché mancava Joe Ragland e Reggio Emilia ha giocato una grande partita. Noi nei primi 20 minuti abbiamo avuto molta fatica in attacco, non ci siamo arresi mai e abbiamo portato a casa questa vittoria. Senza Ragland, qualcuno doveva assumersi le responsabilità e David Logan lo ha fatto nei migliori dei modi, soprattutto nell’ultimo periodo facendo canestri importanti. Con quel piccolo infortunio a Cusin siamo andati un po’ in difficoltà anche perché Fesenko non era al top”.LIl coach dei biancoverdi continua parlando della gara 3 che si svolgerà a Reggio Emilia: “La serie è lunghissima e adesso in casa loro sarà ancora più dura perché hanno un pubblico molto caldo. Vedremo se siamo capaci di vincere anche in casa loro e poi si penserà ad altro. Questa vittoria la dedichiamo a Joe Ragland, perché sta attraversando un brutto momento e noi ci siamo vicini.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy