Dell’Agnello: “Peccato perdere una gara così, brava Avellino”

Dell’Agnello: “Peccato perdere una gara così, brava Avellino”

Il rammarico del coach della Pasta Reggia Caserta nel dopogara

«E’ avvilente venire a fare sempre la parte dello sconfitto ma è giusto fare un’analisi. Purtroppo partiamo sempre con l’handicap. Venezia, Reggio Emilia e Avellino, partite sempre uguali. Purtroppo noi abbiamo bisogno di un quarto per assestarci e spesso lo buttiamo. Non è un alibi ma è la realtà. Con le doti morali e tecniche riusciamo sempre a rientrare ma poi alla fine caliamo. Ci siamo riusciti solo con Pesaro ma solo perché è molto simile a noi. E’ un’analisi da cui non si scappa. Noi ci impegneremo fino alla fine, come? E’ una bella domanda». Rammaricato è coach Sandro Dell’Agnello al termine della sconfitta contro la Sidigas che ha preso così la rivincita dopo la sconfitta dell’andata. Con questa sconfitta si complica non poco la strada salvezza per i bianconeri: «La paura di retrocedere c’è. Sembra un assurdo perché addirittura pensavamo di arrivare ai play off. Ci sono sei squadre in ballo, non siamo ultimi, abbiamo quattro scontri diretti a favore ma vorrei vincere una partita per stare tranquilli. Sono sei volte che lotto per non retrocedere. Non sono mai retrocesso».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy