Pancotto: “Il talento della Scandone è stato devastante”

Pancotto: “Il talento della Scandone è stato devastante”

Il tecnico cremonese riconosce la superiorità dei biancoverdi: “Giocano già da playoff, il pubblico biancoverde resterà sempre nel mio cuore”

C’ha provato la Vanoli Cremona a tentare la doppietta in stagione contro la Sidigas Avellino. La maggior esperienza della squadra biancoverde è stata decisiva: “Non siamo ancora abituati a giocare partite del genere – ammette nel dopogara coach Pancotto – Il talento della Scandone è stato fantastico e ci ha creato grandi problemi. Cremona avrebbe dovuto disputare una partita maggiormente tecnica. E’ stato un antipasto dei playoff. Lo farò presente alla squadra. Quando siamo andati sotto di dodici punti, la squadra non ha saputo metter in campo la giusta reazione.” Un passaggio l’ex coach lo riserva al pubblico: “Le numerose attestazioni di stima mi riempioni d’orgoglio. Questa gente merita di vedere un Avellino ai vertici della classifica. Va un mio plauso a loro.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy