Rally: il duo Laudati-Aiezza alla conquista della capitale

Rally: il duo Laudati-Aiezza alla conquista della capitale

L’attesissimo evento motoristico capitolino che andrà in scena questo weekend, vedrà tra i protagonisti al via il pilota irpino Massimiliano Laudati, navigato dal veterano Venanzio Aiezza.

Commenta per primo!

L’attesissimo evento motoristico capitolino che andrà in scena questo weekend, vedrà tra i protagonisti al via il pilota irpino Massimiliano Laudati, navigato dal veterano Venanzio Aiezza.

Il driver della scuderia Power Car Competition, impegnato nel campionato di Coppa Italia, cercherà a Roma di scalare posizioni in classifica e di mettere a frutto l’esperienza accumulata nelle recenti trasferente in terra salentina, in cui nonostante i problemi tecnici patiti, sono stati percorsi chilometri importanti per migliorare il feeling con navigatore e auto. Vettura che sarà nuovamente la Renault Clio Rs N3 preparata dalla Laudati Corse, il team di “famiglia” che in questo Rally di Roma Capitale assisterà l’equipaggio in questione.

Un supporto fondamentale, dato che con i suoi 76 km di prove speciali e gli oltre 300 km di trasferimento, la gara romana metterà a dura prova gli equipaggi e le vetture. Un coefficiente di difficoltà elevato che va ad aggiungersi al classico agonismo della classe N3. Emozionato ma pronto alla sfida, Massimiliano Laudati, al suo primo Rally di Roma: “Dopo le prime due gare in cui la sfortunata ci ha rallentato, l’auspicio è arrivare sulla pedana d’arrivo cercando comunque di fare del nostro meglio. Il fascino della capitale, quale teatro di una gara rallistica, rende questo impegno sportivo ancor più emozionante. Le prove sono belle e tecniche, e grazie ai consigli del mio navigatore avrò le idee più chiare. Ringrazio sin da ora gli sponsor e la Laudati Corse, che unitamente al supporto della mia famiglia, renderanno meno complicata una trasferta così impegnativa”

Programma
La 4^ edizione del Rally di Roma Capitale, valida quale quarto appuntamento della Coppa Italia di 3^ Zona, sarà affiancata anche dai protagonisti del Campionato Italiano Rally, che affronteranno una tappa in più rispetto agli equipaggi impegnati nella Coppa Italia.

Il grande fascino della capitale, offrirà una l“Città di Roma”ocation appetibile mediaticamente per equipaggi, team e sponsor. Venerdì 23 settembre dalle 10:00 alle 12:30 è previsto lo shakedown a Rocca Priora (RM). Nel pomeriggio alle 17:31 la partenzaufficiale del rally presso il centro commerciale Euroma 2 Shopping Exeperience. Alle 18:23 la famosa prova spettacolo , che si svolgerà all’ombra del Colosseo Quadrato in un percorso “ad hoc”, in cui si sfideranno due equipaggi per volta. Sabato 24 settembre alle ore 8:32 prenderà il via la seconda tappa cronometrata con la PS Rocca di Cave – Tito Livio (Km 13,60), a seguire la PS Bellegra – “Vitellia” (Km 5,70) e la PS Rocca S. Stefano “Rocca d’Equi” (Km 7,00). Novità assoluta introdotta in questa edizione sarà il “Remote Service Zone” (R.S.Z.), un parco assistenza più breve del tradizionale (15’) e con limitazioni d’intervento da parte dei team e degli equipaggi. I R.S.Z. come i riordini saranno collocati presso Subiaco (RM). La macchina organizzativa ha comunque previsto un parco assistenza tradizionale, all’inizio e alla fine delle tappe in programma, presso l’ Euroma 2 Shopping Exeperience, location che ospiterà anche l’arrivo della gara.

FONTE: rallyplus.it

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy