Avellino Calcio – Mercato chiuso senza colpi di scena, Bucaro valuta cambio modulo

Avellino Calcio – Mercato chiuso senza colpi di scena, Bucaro valuta cambio modulo

di Redazione Sport Avellino

L’Avellino chiude il proprio calciomercato senza colpi di scena ed acquisti dell’ultimo minuto. Carlo Musa e la dirigenza dell’Avellino calcio hanno reputato sufficiente quanto fatto sinora, soprattutto in via del responso del TFN in merito al tesseramento di Alfageme. Tesseramento dove inizia a girare un certo ottimismo, anche se come già affermato risulta molto difficile ma non impossibile dato il vuoto normativo che noi di SportAvellino.it vi abbiamo spiegato nel dettaglio, aprendo le porte ad una possibile tesseramento.

Bucaro adesso, in attesa dell’argentino, ha visto arrivare i giocatori necessari per la propria impostazione di gioco, con la possibilità di far piccolo modificazioni capaci di andar incontro alle esigenze dei calciatori. Contro l’Atletico è possibile iniziare ad immaginare a qualche cambio di scena non indifferente. Infatti Bucaro, sta valutando delle piccole modificazioni tattiche per la partita di domenica, ipotizzando anche ad un passaggio a due punte schierando Tribuzzi come trequartista e mantenendo il centrocampo a 3 ma con la differenza di veder Da Dalt nel ruolo di mezz’ala. Infatti il calciatore ha le doti necessarie affinché la squadra possa rapidamente impostare un cambio di gioco, cosa finora difficilmente avvenuta con Gerbaudo e Matute, il primo deludendo un po le aspettative dei tifosi. Nella stessa posizione è da considerare anche il neo arrivato Pepe, che come ha detto in conferenza stampa, ha le capacità necessarie per agire in quella zona del campo. Da valutare un probabile inserimento di Carbonelli, che sembra aver recuperato la condizione fisica.

Insomma Bucaro sembra voler provare qualche cambio tattico per consentire lo schieramento di sole due punte, schierando Sforzini e De Vena in coppia. La scelta del cambio di modulo vedrebbe un intensità di gioco per via centrali, cosa che finora all’Avellino è mancata, creando la maggior parte delle occasioni sulla fasce tramite i due esteri di attacco, i quali si trovavano ad agire troppo lontani dalla porta irpina.

Ecco gli acquisti arrivati in questa sessione invernale: Di Paoloantonio (Graziani), Capitanio (Graziani), Rizzo, Betti, Da Dalt, Viscovo, Omohonria, Dionisi, Pepe, Alfageme (in sospeso)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy