Avellino Calcio – Piscopo in biancoverde? Il procuratore: “Adesso è difficile, ma in futuro…”

Avellino Calcio – Piscopo in biancoverde? Il procuratore: “Adesso è difficile, ma in futuro…”

Le parole del procuratore di Piscopo su un suo possibile approdo ad Avellino

di Domenico Abbondandolo, @domenicoabb

Il mercato dell’Avellino non si ferma qui. Dopo aver portato a casa i due under Viscovo e Rizzo, il ds biancoverde Musa vuole fare qualche altro regalo a Bucaro. Uno di questi riguarderà certamente il reparto offensivo, vista la richiesta da parte del tecnico palermitano di un esterno d’attacco per il suo 4-3-3.

Tra i profili attenzionati da Musa c’è anche quello di Reno Piscopo, ala italo-australiana del Renate. A confermare l’interesse dei lupi nei confronti del classe 1998 – autore di 4 reti nella prima parte di stagione – è il procuratore del ragazzo, Carlo Alberto Belloni.

Nonostante il contatto e il gradimento per la soluzione irpina, l’agente ha confermato – in esclusiva al nostro portale – le difficoltà della trattativa: “L’interesse c’è stato, una chiacchierata. Ad oggi l’operazione è difficile, ma all’Avellino non ho mai detto di no quando mi hanno chiamato per qualche mio giocatore (Belloni è l’agente dell’ex portiere dei lupi Di Gregorio, ndr). Ma il giocatore ha un anno e mezzo di contratto con il Renate ed è difficile che possa risolvere il contratto”.

Le parole di Belloni escludono di fatto l’ipotesi che la trattativa possa concludersi positivamente nel corso di questa sessione di mercato, ma al tempo stesso il procuratore ha sottolineato come la pista possa scaldarsi nuovamente in estate: “Sicuramente per il futuro ci risentiremo. Tifo Avellino e se dovesse tornare tra i professionisti, mai dire mai”.

Intanto Musa continua a monitorare la situazione legata a Manuel Ricci, che continua ad essere il preferito per il ruolo di esterno, e riflette sulla possibilità di puntare anche ad un grande nome per l’attacco. L’ipotesi Alfageme, per i motivi che vi avevamo spiegato nello scorso mese di ottobre, potrebbe tornare d’attualità. Ma non sono da escludere sorprese.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy