Calciomercato Avellino, le prime anticipazione del Ds De Vito: “Già un affare concluso. Tavano è ora di cambiare aria”

Calciomercato Avellino, le prime anticipazione del Ds De Vito: “Già un affare concluso. Tavano è ora di cambiare aria”

De Vito: “L’Avellino ha dei punti di partenza importanti per la prossima stagione”

Mancano due partite al termine della stagione regolare ma gli addetti ai lavori sono già attivi da diverso tempo per pianificare gli affari per la prossima stagione. Tra questi c’è il direttore sportivo biancoverde Enzo De Vito che anticipa anche qualche notizia sull’Avellino del futuro ai microfoni di Radio Punto Nuovo: “L’Avellino ha dei punti di partenza importanti quest’anno. Frattali, Jidayi, Migliorini, Biraschi, D’Angelo, Gavazzi che ha altri due anni di contratto, Paghera, Castaldo e Mokulu sono calciatori importantissimi da cui ripartire”.

Poi il direttore sportivo si sofferma anche su qualche novità: “Io valuterei bene Andre Arrighini che ha fatto due campionati importanti a Pisa e Cosenza, prendere un quarto attaccante non serve a molto con queste prerogative. Poi consideriamo che avremo dall’inizio del campionato Gigi Castaldo che quest’anno a causa della squalifica non ha potuto rendere fino al massimo delle sue potenzialità”.

Discorso diverso riguarda invece Ciccio Tavano: “Tavano è un professionista molto serio, da lui ci si aspettava molto di più ma anche lui lo sa e credo che voglia cambiare aria e si troverà una soluzione”. Poi la conferme delle voci di nuovi acquisti in Belgio e il nome fatto nei giorni scorsi come Omeonga (leggi qui): “Mi auguro che sarà un’altra perla da avere qui ad Avellino. Molto dipenderà dall’ambientamento come Mokulu che all’inizio ebbe difficoltà ma adesso è esploso e ha richieste da tantissimi club”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy