Ecco chi è il Jolly per Toscano tutta potenza e voglia di esplodere

Ecco chi è il Jolly per Toscano tutta potenza e voglia di esplodere

Classe 95, arriva dalla Lazio. Ecco chi è la nuova pedina nello scacchiere di Toscano

Un autentico jolly per il centrocampo dell’Avellino. Luca Crecco, proprietà Lazio ma in prestito al Trapani, è il rinforzo scelto da Toscano per irrobustire la sua linea mediana. L’accordo con la Lazio è stato subito trovato ma c’era da convincere il Trapani, che aveva preso il calciatore nello scorso mese di luglio. Pietro Visconti è la gradita contropartita per Cosmi che lascia l’Irpinia definitivamente. Entrambi i calciatori sono assistiti da Michelangelo Minieri, ex difensore dei biancoverdi nonché procuratore di Frattali e Biraschi.

Per doti fisiche e tecniche, Crecco rappresenta il profilo giusto per la rosa biancoverde. Cresciuto nel settore giovanile della Lazio, il classe ’95 è sempre stato considerato uno dei più interessanti prospetti del calcio italiano. Protagonista nelle nazionali Under 18, 19 e 20, Crecco conosce anche la gioia dell’esordio in massima serie con i biancocelesti (2 presenze nel 2013-14). A dispetto della giovane età, il centrocampista scuola Lazio vanta già la bellezza di 59 gettoni in cadetteria. Nell’estate del 2014, infatti, passa alla Ternana. Con la maglia rossoverde Crecco colleziona 35 presenze agli ordini di mister Tesser. Non è un mistero l’apprezzamento da parte del tecnico di Montebelluna verso questo versatile centrocampista. Infatti, sia nel mercato estivo che in quello invernale della passata stagione, Tesser provò a portarlo con sé in Irpinia. In estate però la spuntò il Lanciano (10 presenze), prima di finire nel mese di gennaio al Modena (15 presenze). Per caratteristiche, si diceva, Crecco sembra essere il rinforzo giusto per i lupi. Buona velocità, grande fisicità e soprattutto una duttilità tattica che gli consente di svariare in diversi ruoli senza che il suo rendimento ne risenta. Esterno in una mediana a 4 o a 5, interno in una a 3. All’occorrenza può ricoprire anche il ruolo di terzino sinistro in una difesa a 4. Nel 3-5-2 sarà un innesto perfetto per mister Toscano: da mezzala o da esterno. Il ragazzo possiede anche una buona tecnica di base e ottima qualità nel gioco aereo. Va solo sgrezzato sotto un punto di vista tattico. La stoffa pero c’è e il carattere anche. Toscano può sorridere. Dopo Lasik ecco Crecco.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy