L’agente di Sansone fa i suoi calcoli: “Prima di accettare la proposta dell’Avellino valuteremo anche quella del Parma”

L’agente di Sansone fa i suoi calcoli: “Prima di accettare la proposta dell’Avellino valuteremo anche quella del Parma”

Dichiarazioni che allontanano l’attaccante dall’orbita biancoverde

Tra l’Avellino e il sogno Sansone c’è di mezzo il Parma. In queste ultime ore, infatti, i ducali si sono inseriti prepotentemente nella corsa all’esterno classe ’87 di proprietà della Sampdoria. Una corte, quella degli emiliani, che certamente lusinga il calciatore, come testimoniato dalle parole del suo agente Alberto Fontana rilasciate al portale ParmaLive. “Ho avuto un incontro con l’Avellino, ma prima di accettare qualsiasi proposta devo valutare quale sarà l’offerta del Parma, abbiamo grande rispetto del blasone del club e del loro progetto“. Un vero e proprio colpo per i progetti dell’Avellino e di mister Toscano, che sembrava pronto ad accogliere Sansone nel suo 3-4-3. Fontana ha infine chiarito come il ritorno in Lega Pro non sia un problema per il calciatore, specie se si dovesse chiamare Parma: “Lo sarebbe se non si trattasse di Parma. Stiamo parlando di un club storico che si trova in una categoria che non gli appartiene. Sansone, per i ducali, potrebbe tornare in una categoria che aveva frequentato agli inizi della propria carriera pur avendo nettamente dimostrato di meritare scenari migliori”. Si vocifera di un biennale a 300.000 euro. Cifre che l’Avellino, nonostante il gradimento per il calciatore, non potrebbe e non vorrebbe pareggiare.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy