L’angolo del mercato – Cacia scioglie le riserve, Salernitana vicina al doppio colpo

L’angolo del mercato – Cacia scioglie le riserve, Salernitana vicina al doppio colpo

Si chiude uno dei tormentoni di questa prima fase di calciomercato

Si chiude uno dei tormentoni di questa prima fase di calciomercato. Daniele Cacia resterà all’Ascoli. Il bomber e la società marchigiana hanno infatti trovato l’accordo per prolungare il contratto di altre due stagioni. Resta a mani vuote il Bari. In attesa di spostare il mirino su un altro attaccante, i pugliesi si consolano con la firma del difensore Mattia Cassani (svincolato dalla Sampdoria). Sistema la difesa il Frosinone di Pasquale Marino. Dopo il no di Zuparic i ciociari hanno trovato l’accordo con il Sassuolo per Lorenzo Ariaudo. Sarà lui il sostituto di Leonardo Blanchard, accasatosi al Carpi. Difensore in arrivo anche alla Spal. Gli estensi hanno chiuso per Michele Cremonesi (Crotone). Dalla difesa all’attacco. Si fa sempre più incessante il pressing della Ternana su Pablo Granoche (svincolato dal Modena). La Salernitana insiste per Rosina ed è vicina a Calaiò (offerto un biennale a 250.000 euro). Chiusura sullo Spezia. La società ligure insegue sempre il difensore centrale Alberto Masi della Ternana ed ha chiesto informazioni al Genoa per l’esterno d’attacco Dejan Lazarevic (ultima stagione in Turchia all’Antalyaspor). Sul fronte delle uscite invece vicini all’addio il difensore Ivan Martic (su di lui è forte il Rijeka) e il centrocampista Juande (possibile futuro al Levante per lui).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy