L’angolo del mercato: Carpi, due colpi in difesa. Scambio Livorno-Cesena

L’angolo del mercato: Carpi, due colpi in difesa. Scambio Livorno-Cesena

Lo Spezia vuole Gilardino, la Salernitana guarda in casa del Modena

Poche ore al via del campionato, il mercato rallenta in attesa dello sprint finale della prossima settimana. I colpi del giorno riguardano soprattutto la difesa. Piazza due colpi il Carpi del presidente Bonacini. In Emilia arrivano il centrale Brosco (Verona) e l’ex Avellino Bittante (Empoli). Sempre in stand-by invece la pista Ligi, un affare che dovrebbe concretizzarsi negli ultimi giorni di trattative dopo il ritorno di Rigione (Chievo) al Cesena. Il Brescia ufficializza l’arrivo di Gastaldello (a titolo definitivo dal Bologna), ma subisce il sorpasso dell’Empoli sul fronte Untersee (Juventus).

Il Perugia ha chiesto Crescenzi al Pescara, il Novara è piombato su Balzano (Cagliari). La Ternana prende Gigli (Fiorentina, a titolo definitivo con percentuale sulla futura rivendita). Scambio in vista tra Cesena e Livorno. Pronto allo sbarco in Romagna l’esterno Moscati, percorso inverso per il play Schiavone. La Salernitana stringe per Popescu (Modena), l’Entella si tuffa su Crimi (Cesena) e contende al Venezia l’esperto Giorgi (Ascoli). Lo Spezia torna con forza su Gilardino ma il bomber di Biella attende ancora una chiamata in extremis dalla Serie A. Il Bari aspetta Marrone (Juventus) e Petriccione (Ternana) e farà un tentativo per Cacia (Ascoli). Chiusura su Alino Diamanti, ormai fuori dal progetto Palermo. Il Livorno vorrebbe riportarlo a casa, il giocatore preferisce aspettare proposte da categorie superiori.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy