L’angolo del mercato- Cinquina Carpi. Benevento, beffa Acosty

L’angolo del mercato- Cinquina Carpi. Benevento, beffa Acosty

Il Bari è alla stretta finale per la punta

È il Carpi la società più attiva nelle ultime ore. Il ds Romairone ha chiuso in mattinata per il prestito con diritto di riscatto dell’esterno Francesco Fedato (Sampdoria, era a Bari) e del giovane difensore del Napoli Lasicki. I due saranno già a disposizione di Castori per la trasferta di Benevento di domani. Nella giornata di lunedì, poi, lo stesso Castori potrà abbracciare altri tre rinforzi. Da limare solo gli ultimi dettagli per il grande ritorno della punta Jerry Mbakogu e per gli arrivi dell’esterno Elen Jelenic (Livorno) e del terzino sinistro Seck (Roma).  Carpi scatenato dunque, ma le altre non stanno a guardare.

Il Verona ha chiuso il suo mercato prelevando in prestito dal Bologna il giovane centrale difensivo Alex Ferrari. Il Bari è alla stretta finale per la punta. Incassato il no secco della Ternana per Avenatti, Colantuono ha chiesto alla società di virare su Raicevic (Vicenza). Sul montenegrino c’è anche lo Spezia (pronto addirittura ad offrire ai veneti Granoche), ma alla fine i galletti dovrebbero spuntarla. Nel caso in cui l’affare andasse in porto, De Luca farà il percorso inverso passando così dal Bari al Vicenza.

Restyling in casa Perugia: pagata la clausola da 400.000 euro per avere Mustacchio dalla Pro Vercelli e risolto il contratto di Rolando Bianchi, gli umbri hanno ceduto Zebli al Genk. Per sostituirlo in pole position c’è la mezzala Gnahorè (Napoli, era a Crotone).
Doppia entrata in casa Pisa: è finalmente ufficiale l’arrivo di Masucci dall’Entella. Per il centrocampo ecco Loris Zonta, giovane mediano della Primavera dell’Inter. Per la fascia sinistra si valuta il profilo di De Ceglie (Juventus).

Sfuma invece l’arrivo di Acosty al Benevento. Il Latina ha infatti ceduto l’esterno destro al Crotone. I sanniti sono ora sulle tracce di Furlan (Bari), mentre sono vicini a chiudere per il mediano Selasi (Novara). Per l’attacco il favorito è sempre Citro (Trapani), vista anche l’impossibilità di arrivare a Budimir (Sampdoria).

Rinforzi in difesa per il Brescia. Negli scorsi giorni sembrava quasi fatta per l’arrivo di Rodrigo Ely dal Milan, ma nelle ultime ore è passato in cima alla lista delle preferenze nuovamente Blanchard (Carpi). Stavolta sembra che lo sprint delle rondinelle possa essere decisivo.
A proposito di sprint, il Cesena è ad un passo dal veloce esterno algerino Fares (Verona). Il classe ’96 sarà chiamato a sostituire Filippini, passato nel frattempo all’Entella. La società del presidente Gozzi continua a sognare Cassano, ma l’operazione (come in estate) pare davvero proibitiva. Chiusura dedicata alla Ternana. Gautieri ha chiesto rinforzi sugli esterni. Le prime scelte sono Chiricò del Foggia e Zito della Salernitana. Per quest’ultimo bisognerà però attendere l’arrivo, tutt’altro che scontato, di Sprocati (Pro Vercelli) in granata.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy