L’angolo del mercato: Foggia, che colpo! La Ternana rifà la trequarti

L’angolo del mercato: Foggia, che colpo! La Ternana rifà la trequarti

Il Perugia pensa ad un ritorno nel ruolo di terzino destro

A.A.A qualità cercasi. In attesa dell’inizio di campionato, numerose squadre si sono messe alla ricerca di elementi capaci di innalzare il tasso tecnico e qualitativo della rosa. Su tutte il Foggia, che ha virato con decisione su Nicastro (Pescara). L’attaccante reduce dalla stagione in prestito al Perugia, condita da 9 gol, è vicino al trasferimento in Puglia. La società rossonera verserà nelle casse di quella abruzzese 500.000 euro. Dopo Nicastro, il Foggia farà un ultimo tentativo anche per Falco (Bologna, era al Benevento). Sul fantasista però è in vantaggio il Perugia forte anche del gradimento del giocatore.

Sempre il Grifone potrebbe bussare alla porta del Pescara per il terzino destro Crescenzi, già in passato tra le fila dei biancorossi. A proposito di qualità, ne è alla ricerca anche la Ternana. Per la trequarti si sfoglia la margherita con i profili di Mazzarani (Catania) e Tremolada (Entella) davanti a tutti gli altri. Il Carpi è pronto a chiudere un rinforzo per la difesa. Dal Chievo potrebbe arrivare in prestito l’ex Pro Vercelli Mattia Bani, mentre sono ufficiali le cessioni di Maurizi e Sperotto alla Fermana. È saltato invece l’approdo del portiere ex Roma Gianluca Curci alla Pro Vercelli. Troppo alte le richieste dell’estremo difensore rispetto al budget della società piemontese.

La Salernitana si prepara ad accogliere Raicevic dal Bari, con i galletti che a quel punto potrebbero virare su Cacia (Ascoli) per completare il reparto offensivo. Il Pescara farà un tentativo per il terzino della Juve Stabia Cancellotti, mentre il Brescia conta di rinforzare mediana e attacco. In mezzo si punta l’ex Martinelli (Sampdoria), per l’attacco il sogno è Bruno Petkovic (Pescara). Perticone rinnova fino al 2020 con il Cesena.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy