L’angolo del mercato- Sei colpi del Pisa, “Notti magiche” a Novara

L’angolo del mercato- Sei colpi del Pisa, “Notti magiche” a Novara

Comincia nel segno del Pisa la nuova settimana di mercato in Serie B

Comincia nel segno del Pisa la nuova settimana di mercato in Serie B. Nel tardo pomeriggio i nerazzurri hanno addirittura ufficializzato la conclusione di sei trattative. A Scognamiglio e Massimiliano Gatto (trattative chiusa da tempo) si sono aggiunti il portiere Ujkani dal Genoa, il difensore Del Fabro e il mediano Colombatto dal Cagliari e il terzino sinistro Longhi (svincolato dal Sassuolo). Altra ufficialità in casa Bari: Francesco Fedato torna in prestito dalla Sampdoria. Battuta la concorrenza del Carpi, che potrebbe vendere Kevin Lasagna al Milan in cambio di cash (6,5 milioni) e del prestito della punta ex Avellino Gianmario Comi. Altra punta in uscita dai rossoneri è Gianmarco Zigoni, pronto a tornare alla Spal da lui trascinata alla promozione a suon di gol. A proposito di neopromosse e di bomber, non smette di sognare il Benevento: dopo Falco e Ceravolo, è in dirittura d’arrivo l’operazione che porterà il rumeno Puscas nel Sannio. Ma non basta. Di Somma lavora al colpo da 90 e tratta Cacia dell’Ascoli e Donnarumma della Salernitana. I granata, risolta la grana allenatore (ufficiale Sannino), potrebbero rifarsi con Rosina. Al trequartista di proprietà del Catania è stato offerto un ricco biennale. Bari e Trapani, però, non sono intenzionate a mollare.

Il Trapani lavora anche alla conferma del portiere Nicolas (Verona). I gialloblu potrebbero sostituirlo con un estremo difensore dalla grande esperienza: Morgan De Sanctis. C’è chi punta sull’esperienza e chi sulla verve dei giovani. Il Brescia ha chiuso per l’esterno di proprietà dell’Inter Gaston Camara (era a Bari). L’Ascoli punta tutto sul centravanti dell’Under 21 Lorenzo Rossetti (Cesena), mentre il Latina è ad un passo dal difensore Garcia Tena (Juventus, era a Crotone), seguito a lungo anche dall’Avellino. Il Novara tratta un giovane “nipote d’arte”: Francesco Di Mariano, esterno offensivo della Roma e nipote dell’eroe di Italia ’90, Totò Schillaci.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy