L’angolo del mercato – Un ritorno per il Verona, Gatto vola in Umbria

L’angolo del mercato – Un ritorno per il Verona, Gatto vola in Umbria

Il Benevento mette gli occhi su Raphael Martinho

Avviso ai naviganti: Bari e Verona fanno sul serio. I galletti del neo patron Giancaspro sono sempre più scatenati: in giornata sono state limate le ultime formalità per il ritorno di Gazzi in Puglia. Si attende l’ufficialità entro lunedì. Da Torino a Bari. La stessa strada che potrebbero percorrere il terzino sinistro Barreca (era a Cagliari) e l’attaccante Vittorio Parigini (era a Perugia). Dopo il ritorno ufficiale di De Luca, in avanti si punterà su uno tra Cacia (Ascoli) e Gonzalez (Novara). Se il Bari si muove con insistenza, il Verona certo non resta fermo a guardare. Tutto fatto per il centrocampista brasiliano Daniel Bessa (Inter, era a Como). Per rinforzare la difesa è stato chiesto al Bologna Domenico Maietta, già in forza agli Scaligeri dal 2010 al 2014. Si muovono le grandi, ma non solo. Il Benevento, sulla scia dell’entusiasmo per la prima promozione in B, non smette di lavorare sul mercato. In giornata sondaggio per l’esterno Raphael Martinho (Verona, era a Carpi). Per la retroguardia occhi su Marco Pinato (esterno del Vicenza) e Angelo Tartaglia (Andria). Primi importanti segnali anche dell’Umbria. La Ternana ha preso il baby bomber Antonino La Gumina (Palermo) e Leonardo Gatto (Atalanta, era a Salerno), esterno offensivo a lungo corteggiato dall’Avellino. Panucci presto potrebbe accogliere anche l’esterno offensivo Mattia Aramu (già allenato a Livorno, di proprietà del Torino) e il centrale di centrocampo Ismail H’Maidat (Roma, era ad Ascoli). I cugini del Perugia, dopo Chiosa ed Aguirre, hanno finalmente annunciato l’arrivo di Matteo Brighi (era a Bologna). Il sogno per i biancorossi ora si chiama Fausto Rossi. Altro importante affare di giornata è l’arrivo di Antonio Balzano al Cesena (prestito dal Cagliari). I romagnoli si sono avvicinati sensibilmente anche ad Emanuele Terranova. Il centrale difensivo del Sassuolo, seppur reduce da un paio di stagioni sfortunate, rappresenterebbe un vero e proprio colpaccio per l’undici di Drago. Dal bianconero del Cesena a quello dell’Ascoli. Flavio Lazzari, centrocampista del Novara, potrebbe presto raggiungere i marchigiani. Giornata piena di ufficialità per Brescia e Pro Vercelli. È tris di colpi da ambo le parti. Le Rondinelle hanno chiuso per la punta esterna Vassallo e per i centrocampisti Modic e Crociata (tutti dal Milan). La Pro Vercelli, in attesa di risolvere la grana Marchi, abbraccia i giovani Eguelfi (terzino classe ’95, Inter), Castellano (centrocampista ’95, Atalanta) e Gilardi (portiere svincolato, classe ’95).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy