Mercato Avellino: Musa punta ad un attaccante in uscita dal Bari

Mercato Avellino: Musa punta ad un attaccante in uscita dal Bari

L’Avellino punta su Mauro Bollino, attaccante mancino classe 1992

di Marco Costanza, @MarcoCostanza5

Insediato Bucaro, è tempo di muoversi sul mercato in casa Avellino, soprattutto in entrata, per rinforzare l’organico e provare la rincorsa al Trastevere. Dopo la prima operazione in uscita ieri, che ha visto la partenza del portiere under Bruno, che ha firmato in Umbria al Bastia, è tempo di piazzare qualche colpo in entrata.

In queste ore sono circolati alcuni nomi per l’attacco. Uno di questi è Nedarevic, che è seguito da diverse settimane dall’entourage biancoverde. Ma secondo Ottopagine, Carlo Musa starebbe seguendo con molto interesse un attaccante in uscita dal Bari.

Si tratta di Mauro Bollino, attaccante mancino classe 1992. Il giocatore sta trovando poco spazio al Bari. Infatti, dopo le prime 5 gare dove era stato titolare con i galletti, nelle restanti aveva collezionato solo 5 minuti, prima di domenica scorsa, quando è entrato a circa 30 minuti dalla fine segnando un grande gol con la Nocerina. Nella conferenza stampa post gara, l’attaccante aveva dichiarato di non sentirsi un rincalzo e che avrebbe voluto giocarsi le proprie carte in una piazza come Bari. Ma chissà se in caso di chiamata dell’Avellino sarebbe tentato da una esperienza in una piazza altrettanto calda e importante come quella barese, che gli garantirebbe, tra l’altro, maggiori minuti in campo e tanta continuità, che in Puglia non sta avendo.

Bollino viene da una buona stagione, quella scorsa, in Serie C nella Sicula Leonzio, dove arrivò a quota 10 gol in 33 presenze. Vedremo se sarà lui uno dei nomi che l’Avellino proverà a prendere per rinforzare l’organico di mister Bucaro.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy