Mercato Avellino – Porte girevoli in difesa: tre sul piede di partenza, pronti i sostituti

Mercato Avellino – Porte girevoli in difesa: tre sul piede di partenza, pronti i sostituti

Anche la difesa biancoverde sarà oggetto di revisione in questa finestra di mercato con tre possibili calciatori sul piede di partenza

Le principali attenzioni dell’Avellino in questa fase di calciomercato riguardano il centrocampo, dove occorrono rinforzi importanti. Lo staff biancoverde sta lavorando per dare a Novellino un giocatore che possa fare la differenza in mediana ma intanto si lavora anche per la difesa che sarà oggetto di revisione in questa finestra di mercato con tre possibili calciatori sul piede di partenza. Il reparto centrale è considerato blindato con Jidayi e Djimsiti e la possibilità di utilizzare Perrotta e Gonzalez all’evenienza. L’esubero dovrebbe essere Marco Migliorini che anche in relazione al suo fastidio al ginocchio al momento troverebbe difficilmente spazio. Al giocatore serve giocare con continuità e la società sta valutando la possibilità di un prestito in Lega Pro con la Casertana in prima linea. Discorso diverso per due esterni di difesa che non hanno convinto in pieno mister Novellino: Isaac Donkor e Layousse Diallo potrebbero lasciare Avellino in caso di un’offerta valida. L’Avellino vuole investire sugli esterni e sta pensando a sfoltire il reparto.

A rinforzare il reparto ci dovrebbe essere l’arrivo di Lorenzo Laverone cursore di destra in forza alla Salernitana. Il classe 89 potrebbe coprire diversi ruoli sulla fascia e calzare a pennello per gli schemi di mister Novellino. Il nome caldo per l’asse opposto è quello di Simone Sini, classe 1992 di proprietà della Virtus Entella. La trattativa qui è meno avanzata della prima ma l’Avellino attende visto anche che il giocatore è in scadenza di contratto.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy