Mokulu al passo d’addio. E con la sua cessione…

Mokulu al passo d’addio. E con la sua cessione…

La svolta è vicina. Nei prossimi giorni le strade di Benjamin Mokulu e dell’Avellino si separeranno definitivamente.

La svolta è vicina. Nei prossimi giorni le strade di Benjamin Mokulu e dell’Avellino si separeranno definitivamente. Un addio annunciato, quasi inevitabile, dato che il calciatore belga di origini congolesi non è mai stato al centro dei progetti e delle idee di mister Novellino. Dopo il prestito al Frosinone, con il riscatto sfumato per la mancata promozione in A dei ciociari, stavolta Mokulu lascerà l’Irpinia a titolo definitivo. Diverse le pretendenti per un calciatore che tutto sommato, tra alti e bassi, è riuscito a farsi notare ed apprezzare nel campionato cadetto. Poca confidenza col gol (14 centri in due stagioni e mezzo nel Bel Paese), ma anche doti fisiche importanti e grande generosità in mezzo al campo. L’Avellino e il calciatore sceglieranno insieme la prossima destinazione. Di certo non sarà l’Entella, che fino a poco tempo fa sembrava la favorita nella corsa al bomber biancoverde.

Né il Bari, dal momento che lo scambio abbozzato con Tonucci è naufragato per le perplessità del difensore classe ’88 sulla destinazione irpina. Potrebbe essere invece il Parma, che nelle ultime ore si sta muovendo con una certa insistenza. Nella giornata di lunedì è previsto un incontro tra il diesse gialloblu Faggiano e l’entourage della punta. Si muove sottotraccia anche la Cremonese, con Attilio Tesser che farebbe carte false per avere di nuovo ai suoi ordini Mokulu, che sotto l’ala protettrice del tecnico di Montebelluna realizzò 12 gol nella stagione 2015-2016. Per la società grigiorossa, però, in questo momento la priorità si chiama Alberto Gilardino (dal quale è attesa una risposta entro inizio settimana) e Mokulu entrerebbe in gioco solo come alternativa all’ex centravanti della Nazionale. Come al solito, poi, non mancano gli interessamenti o presunti tali dall’estero. Alcuni club di massima serie belga sarebbero pronti a riportare Mokulu in patria. In tutto questo l’Avellino osserva e spera che possa arrivare un’offerta importante per il cartellino di Mokulu. L’intenzione della società di Piazza Libertà sarebbe infatti quella di privarsi a titolo definitivo del classe ’89. Una cessione che potrebbe anche sbloccare il mercato in entrata dei lupi. Con i soldi intascati dalla vendita di Mokulu, infatti, l’Avellino potrebbe tentare l’affondo sulla seconda punta da regalare a Novellino. Una pedina da aggiungere al più presto per consentire al mister di lavorare sin dai primi giorni di ritiro con quello che sarà l’attacco titolare del nuovo Avellino. Mokulu è al passo d’addio. È solo questione di giorni.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy