“Montella esempio di correttezza e lungimiranza”

“Montella esempio di correttezza e lungimiranza”

Guadalupi commenta il suo approdo all’Acca

“La prima impressione sulla società è stata ottima, ho percepito da subito una gran voglia di costruire, e questo è fondamentale nel nostro lavoro per far bene. Al contempo un’attenzione ai valori dello sport e alle esigenze del territorio, che attribuisce alla squadra di B1 il ruolo di traino e modello anche per i giovani. Sono tutti elementi che aggiungono stimoli e responsabilità per quanto mi riguarda. Nei primi incontri mi è apparsa palese la passione che trasuda da parte di tutti i dirigenti e collaboratori e nello stesso tempo la sana ambizione di puntare in alto facendo il percorso giusto. Del resto avevo già seguito, anche se indirettamente, l’attività dell’Acca Montella negli ultimi anni e si può dire con certezza che sia una realtà ormai solida e consolidata.”

Queste le prime parole da capo allenatore di Bernardo Guadalupi dell’Acca Montella che fa una breve descrizione: “Purtroppo però negli ultimi anni mi sono dovuto occupare di situazioni in cui le società per cui ho lavorato non hanno permesso a me e alle squadre che ho allenato di avere a che fare a pieno con il nostro mestiere, ma principalmente con problemi societari non legati alla squadra e allo sport. In questo momento della mia carriera avevo bisogno di una realtà che si distingue per correttezza e lungimiranza, e che punti sulla figura dell’allenatore per sfruttare le risorse economiche, umane e sportive nel miglior modo possibile. L’Acca Montella ha una “mission” e un progetto, e questo per me è stato fondamentale nella scelta di farne parte”.

Un coach di primissimo piano, un uomo che da anni è garanzia di serietà e conoscenza a livello nazionale: “Oltre a tutto questo, quello che mi ha convinto definitivamente ad abbracciare questa esperienza è stato l’aver appurato che l’Acca Montella ha investito creando i presupposti per lavorare bene e vuole ancora investire. E questa per me è la cosa più importante in assoluto. Voglio pubblicamente ringraziare la società per avermi scelto e cercherò con tutte le mie risorse di ripagare questa fiducia.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy