Taccone come Pinocchio: “Il mercato è chiuso”

Taccone come Pinocchio: “Il mercato è chiuso”

Il presidente si lascia andare all’ennesima intervista “fuffa”. Stavolta al Messaggero dichiara: “Mercato? Chiuso. Abbiamo infortunati da recuperare”. E sui social si scatena la bagarre

Il mercato? E’ chiuso. Non acquisteremo nessuno. Abbiamo 3 o 4 infortunati da recuperare”. E giù polemiche. A iosa, spese sui social. Dove gli animi si accendono specie dopo la magra figura rimediata a Bassano. Ma il Presidente, abile comunicatore, sa di mentire ma stavolta non vuole concedere vantaggi alle avversarie. Dopo aver letteralmente svelato il nome di Lasik si è accorto che nella trattativa si sono lanciate Frosinone e Crotone. Le due squadre hanno fatto lievitare il costo del cartellino. E così il Bratislava si è messo sul ciliegio e adesso attende l’offerta migliore. L’Avellino che aveva già trovato l’accordo con il calciatore si è arenato di fronte alle richieste della società slovacca che adesso intende trattare e cedere il centrocampista al miglior offerente. Ma chi avrà ragione adesso? Di certo l’uscita del Presidente Taccone non è stata accolta di buon grado dai tifosi. Ricordiamo anche le parole del tecnico dopo l’umiliante ko di Bassano del Grappa: “Questi siamo, per ora questi siamo. Vediamo cosa succede”. Toscana si attende rinforzi come il pane. Forse addirittura uno per reparto, specie dopo la partenza di Tavano. Ha potuto constatare che non può far affidamento su calciatori come D’Attilio. Schierato titolare contro una formazione di Lega Pro, ha fatto una magra figura tanto da essere sostituito dopo 23 minuti. E allora, in un momento così delicato, forse sarebbe meglio tacere. Rispondendo con i fatti ai mugugni di una piazza che attende i rinforzi per continuare a sognare.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy