Boxe – Tommasone orgoglio d’Irpinia, adesso il sogno Mondiale

Boxe – Tommasone orgoglio d’Irpinia, adesso il sogno Mondiale

Il pugile di Contrada protagonista di una serata da vero “The Wolf”

Commenta per primo!

Il PaladelMauro si inchina ancora una volta alla grandezza di Carmine Tommasone. Il pugile della Contrada Boxe riesce nell’impresa di aggiudicarsi per la seconda volta nella sua carriera da pugile professionista il titolo intercontinentale Wba contro il messicano Jesus Antonio Rios. Una cintura ancora non assegnata e che ha visto trionfare ancora una volta “The Wolf” dopo il successo dell’aprile 2015 contro il cileno Christian Palma.

Presenti i vertici nazionali (fra tutti il Presidente Nazionale Alberto Brasca già venuto ad Avellino ad inizio settimana) e regionali della FPI e dello sport campano per un evento a lungo atteso e che ha premiato gli sforzi della macchina organizzativa messasi all’opera già da mesi e che si è vista premiare con la scelta di Avellino e dell’Irpinia con la scelta dell’impianto di contrada Zoccolari che ha risposto presente con una entusiasmante cornice di pubblico.

Partenza lanciatissima di The Wolf che scarica il suo sinistro a più ripetizioni nei primi due round del match tanto da mettere Rios in evidente difficoltà. Il pubblico irpino fa la sua parte incoraggiando dal primo all’ultimo minuto il contradese. E’ un sussulto di emozioni con Tommasone che giunte alla quinta ripresa in cui Rios abbandona lasciando il successo al contradese che può così festeggiare.

Rileggi il live match

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy