Cambia la regola dei “passi”: la Fiba seguirà il modello Nba

Cambia la regola dei “passi”: la Fiba seguirà il modello Nba

Dal 1 ottobre la novità sbarcherà in tutti i tornei che aderiscono alla federazione internazionale

Dal prossimo 1 ottobre ci sarà una particolare novità in tutte le competizioni che aderiscono alla Fiba. Cambia, infatti, l’interpretazione relativa all’infrazione di passi (regola che consente ad un giocatore di poter compiere due passi col pallone senza palleggiare). Attraverso un comunicato ufficiale la federazione internazionale ha disposto in tal senso una variazione prendendo come modello di riferimento la Nba.

Il passo che compie il giocatore al momento di ricevere la palla verrà considerato come “passo zero” e non come “passo uno” stando alla attuale normativa Fiba. L’introduzione di questa regola darà così la possibilità di poter compiere un passo in più e, di conseguenza, favorire i giocatori di formazione americana abituati già a questa nuova normativa di gioco.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy